• Pubblicata il:
  • Autore: IL NARRATOR CORTESE
  • Categoria: Racconti mature
  • Pubblicata il:
  • Autore: IL NARRATOR CORTESE
  • Categoria: Racconti mature

GALLINA VECCHIA FA BUON SESSO - quarta puntata

Si alzò sule ginocchia e puntò il cazzo durissimo tra le sue cosce aperte. Lei guardò con soddisfazione quel membro così rigido e svettante, era molto lusingata dall'aver così tanto eccitato un giovanotto di 45 anni, ma fu costretta a bloccarlo.
- Scusami Alfredo, alla mia età ho bisogno di un aiutino per ungermi bene. Per favore prendi da quel comodino il tubetto con la crema...
Lui obbedì e la strofinò sui bordi ed all'interno con dolcezza. Lei gemette mentre la toccava e, tremando, raggiunse inaspettatamente un primo forte orgasmo. 
Ora la sua figa era pronta e ben lubrificata. Finalmente lui guidò il suo cazzo pulsante dentro di lei e si infilò pian piano, fino in fondo. Mentre la scopava, si baciavano come due ragazzi di vent'anni. In effetti stavano davvero facendo l'amore, lei chiudeva gli occhi mentre lui la penetrava con passione e le accarezzava il seno dandole la lingua in bocca!
Purtroppo, come temeva, Alfredo venne in pochi minuti riempiendola di spermatozoi sfiniti per la lunga attesa. Lui era mortificato, invece lei era raggiante.
- Scusa Ersilia, ero così eccitato che...
- Ma quale scusa! E' stato tutto meraviglioso! Hai idea di cosa significhi per una 81enne eccitare un maschio di 36 anni più giovane? Io il mio orgasmo l'avevo già avuto e, dopo due anni di astinenza, è stato grandioso!
Lo abbracciò e andò in bagno per sgorgare la figa dallo sperma e darsi una sciacquata. Una volta uscita, si diresse in cucina.
- Vado a prendere qualcosa da bere, però sarà un po' più forte del tè. Che ne dici di un bel prosecco tonificante?
- Va benissimo...
Lui la osservò rapito. Mentre lei tornava col vassoio in mano, nuda, con le tette oscillanti ed il culo sculettante, il suo cazzo ricominciò a gonfiarsi.
- Accidenti! Le vecchie ti piacciono proprio!
- Non mi piacciono le altre vecchie, mi piaci solo tu!
Dopo due bicchieri di prosecco, ricominciarono daccapo. Con la seconda Alfredo fu molto resistente e le diede il colpo di grazia. Dopo altri due orgasmi Ersilia era sfinita, ma lui no. Si riposarono sul letto e lei gli fece un pompino coi fiocchi.
Ancora oggi si incontrano clandestinamente due volte alla settimana.

FINE

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!